Sud: Lucaselli (Fdi), Taranto non sia cavallo di Troia per espansionismo cinese


La deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli ha dichiarato inammissibile che il progetto ‘cantiere Taranto’ possa essere un cavallo di Troia dell’espansionismo cinese in Italia, con la complicità del nostro governo. Una vasta area del porto tarantino è stata data in concessione demaniale ad una società controllata quasi totalmente da un gruppo cinese. Di qui l’interrogativo della Lucaselli: quale sarà il destino dell’Italia nel blocco atlantico?

Fratelli d’Italia più volte ha sollevato l’allarme, e per diversi mesi, ma il governo sembra inerte di fronte alle conseguenze catastrofiche delle sue scelte geopolitiche, lasciando che il Paese sia calpestato dalle potenze estere.

CC

Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print