Roberta Metsola prende il posto di David Sassoli al Parlamento UE

E’ di Malta la nuova presidente del Parlamento Europeo e si chiama Roberta Metsola. Candidata del Ppe, oggi a Strasburgo è stata eletta al primo turno, con ben 458 voti, nonostante la maggioranza necessaria fosse decisamente inferiore. La poltrona di Metsola era prima occupata da David Sassoli, deceduto proprio alla fine del suo mandato.
Metsola, 43 anni, sara’ la terza presidente donna della storia del Parlamento europeo, dopo Simone Veil e Nicole Fontaine, nonche’ la piu’ giovane mai eletta dall’Eurocamera.
“Voglio che le persone recuperino un senso di fiducia ed entusiasmo nei confronti del nostro progetto europeo. Credo nell’intenzione di rendere il nostro spazio condiviso piu’ equo, giusto e uguale. Nei prossimi anni la gente in Europa guardera’ alla nostra istituzione cercando leadership e orientamenti mentre altri continueranno a testare i limiti dei nostri principi e valori europei. Dobbiamo combattere la narrativa anti-europea”, ha detto Metsola, subito dopo l’elezione, sottolineando che “la disinformazione che si e’ amplificata durante la pandemia ha alimentato il nazionalismo, l’autoritarismmo, il protezionismo, l’isolazionismo. Queste sono delle illusioni false che non offrono soluzioni. L’Europa e’ l’opposto di questo, vogliamo avvicinare i nostri popoli, difendere i principi dei nostri padri fondatori che ci hanno consentito di abbandonare l’olocausto e di scegliere la pace e la prosperita'”. “Quando le persone guarderanno a noi per difendere i loro valori, troveranno in noi un alleato. Le persone devono guardare all’Europa con fiducia”, ha aggiunto.

Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print