USA. Giocatore di Hockey rifiuta d’indossare la maglia LGBT

Fortunatamente anche tra le nuove generazioni c’è ancora qualcuno che non ha intenzioni di piegarsi alla dittatura del politicamente corretto o ai diktat delle lobby LGBT.

Martedì scorso un giocatore della squadra di Hockey “Philadelphia Flyers”, Ivan Provorov, non ha infatti voluto partecipare al riscaldamento pre-partita della sua squadra perché si è rifiutato di indossare la maglia LGBTQ + che era stata data ai giocatori in occasione della “Pride Night”.

Provorov, 26 anni, ha detto ai giornalisti che la sua scelta è dovuta al fatto che ha voluto “rimanere fedele a se stesso e alla sua religione”, che ha detto essere quella ortodossa. Il giocatore ha poi aggiunto che lui comunque “rispetta le scelte di tutti”.

FonteGExperience

Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print