Chico Forti al suo rientro: “Ringrazio Giorgia Meloni, è stata fantastica”

Chico Forti ha parlato con il Tg1, in un’intervista esclusiva in cui ha voluto espressamente ringraziare Giorgia Meloni per essersi battuta affinché avvenisse finalmente il rimpatrio in Italia. “Rientrare in Italia per me è un passo positivo, cambia tutto, dal personale, la direttrice, le guardie, i vestiti che indosso, che sono italiani”.

“Vorrei ringraziare tante persone, mio zio, Giorgia Meloni, che è stata fantastica, tutto il governo indipendentemente dalle ideologie politiche mi ha aiutato”, ha detto Forti, che ha aggiunto anche che “non possono non menzionare Andrea, Veronica e Virginia Bocelli perché sono stati incredibili”. “Per la prima volta non ho un numero, né le manette, è un’altra atmosfera”. Poi una riflessione sulla mamma: “Ha 96 anni, se mi sono mantenuto così è per lei. Spero di poterla visitare presto e darle un grande abbraccio”. “Faremo un’istanza per avere il permesso per il detenuto di visitare la madre. Non è possibile il diniego” visto che è “un diritto di tutti i detenuti”, ha spiegato l’avvocato Carlo Della Vedova, ricordando che l’aspetto umanitario ha “accelerato la procedura ed è anche stata considerata dalla Corte di Appello di Trento quando è stata recepita la sentenza americana”.

 

Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print