Assalto alla Cgil, Lamorgese confessa: non è intervenuta perchè “pericoloso”
“Dopo lo scandaloso caso del rave party di ferragosto, la Lamorgese conferma la sua linea di condotta: se si accorge del reato, te lo fa portare a termine. Un Ministro dell’Interno che non interviene perché “sarebbe stato pericoloso”, quale sicurezza dovrebbe garantire ai cittadini?
La gestione dell’ordine pubblico durante l’assalto alla Cgil è l’ennesima dimostrazione della sua inadeguatezza: non puoi garantire sicurezza? Non puoi fare il Ministro dell’Interno.
Puoi sostenere la nostra mozione di sfiducia a questo link👇
Lo scrive sui social la leader FDI, Giorgia Meloni.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone e il seguente testo "RAVE PARTY DI VITERBO Agosto 2021 ASSALTO ALLA CGIL Ottobre 2021 LAMORGESE: SA SEMPRE TUTTO PRIMA, MA NON FA MAI NIENTE DIMISSIONI LUMMN"
Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print