Fondo per bambini malati oncologici: Governo non lascia indietro nessuno

“La battaglia per la vita contro il cancro, è la più difficile di tutte. Tormenti e preoccupazioni delle famiglie interessate, non possono essere certo scongiurate con provvedimenti e disposizioni di natura economica, ma le tante difficoltà che riguardano l’assistenza dei bambini affetti da malattia oncologica, possono essere alleviate grazie ad un supporto degli enti del Terzo Settore”. Così l’eurodeputato di Fratelli d’italia Denis Nesci in merito al fondo di oltre 5 milioni di euro messo a disposizione dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

“Ringrazio il viceministro Bellucci per la sensibilità su un tema centrale per il Governo che concentra tutti i suoi sforzi sull’equità sociale e sulla dignità della persona come paradigma delle sue politiche sociali. Grazie a queste risorse, il Terzo settore potrà fattivamente sostenere le molteplici complessità che riguardano la vita dei bambini malati oncologici, e delle loro famiglie, spesso obbligate a lunghe degenze e a trasferte in reparti di cura lontani dalla propria casa.

Il Governo non intende lasciare indietro nessuno e vuole, con azioni concrete, alimentare il seme della speranza in migliaia di famiglie costrette a fare i conti con la prova più dura che la vita possa mettergli davanti”.

Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print