Sardine, Santori in Ferrari ed è polemica: “dalle sardine al caviale è un attimo”

Una delle sardine ormai più famose, Mattia Santori, è stata immortalata a Dubai con il cavallino rampante della Ferrari. Sono scoppiate subito le polemiche verso il capo del movimento prodiano. Ma perchè Santori si è fatto fotografare a Dubai? Si trova lì per l’Expo2020 in funzione di consigliere comunale Pd «con delega al turismo».

A incendiare le polemiche è la battuta che la sardina ha accompagnato alla foto, scrivendo sui social: «Non ho fatto in tempo a mettermi la camicia che subito Stefano Bonaccini mi ha preso l’auto aziendale». Credeva di suscitare risate, ma ha ottenuto esattamente l’effetto contrario, agitando gli umori. Nella foto si vede lui, con la camicia, vicino al governatore Stefano Bonaccini. Ma il focus dell’immagine è dietro di loro: una affascinante Ferrari gialla.

Sulla pagina Facebook di Santori, sotto la foto “incriminata”, gli utenti si sono scatenati. «E brava la sardina! Questo ha capito tutto della vita. Vedrai che presto arriverà pure per te una poltroncina ben retribuita». «Passare dalle sardine al caviale è un attimo….», «Ma come è caduta in basso la sinistra». Un uomo senza lavoro commenta: “Pensa io sono un operaio in cerca di lavoro e occupazione per poter dare un futuro ai miei figli. E voi siete in giro a spendere i miei soldi delle tasse pagate dalle mie spalle per poi non avere una pensione. Grazie della vostra esistenza…”. Un altro cittadino furioso scrive: “Quindi portiamo la sardina a Dubai a spese della regione ovvero dei cittadini giusto? Ma lavorare? Siete illeggibili, inguardabili e inascoltabili: la futura classe dirigente… pessimo spot elettorale”.

Insomma, ennesima figuraccia per la Sardina. Non è passato molto tempo da quando Mattia Santori era stato immortalato insieme a Luciano Benetton e Oliviero Toscani. Anche a causa di questa vicenda si sollevò una bufera di insulti e polemiche che addirittura scatenò la disintegrazione di un gruppo romano del movimento di sinistra. «Un errore politico ingiustificabile» puntualizzavano gli utenti.

Per non parlare dello scivolone che Santori fece postando una foto che aveva l’obiettivo di denunciare il traffico, percorrendo contromano una corsia. Una foto imbarazzante che fu prontamente rimossa.

Dalle sardine al cavallino rampante della Ferrari. Come si cambia.

CC

Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print