Industria: indice Pmi sale, prosegue crescita grazie a governo Meloni

“Una nuova fotografia positiva dell’economia italiana arriva con l’indice Pmi manifatturiero che a marzo è salito a 50,4, da 48,7 di febbraio. L’Italia prosegue sulla strada della crescita grazie alle politiche economiche coerenti e stabili del governo Meloni che hanno portato a un aumento della fiducia degli imprenditori italiani che trovano nello Stato un alleato affidabile; questa credibilità si concretizza nell’espansione sia degli ordini che della produzione. Questi dati riflettono una positività soprattutto se si considera il contesto politico ed economico internazionale non certo facile e in particolare alla luce della sostanziale inattività nello stesso settore di due nazioni storicamente considerate locomotiva d’Europa come Francia e Germania che segnano un importante calo”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati, Tommaso Foti.

“Più ordini e più produzione: l’indice Pmi manifatturiero italiano torna a segnalare una crescita dopo un anno, assestandosi sopra la soglia dei 50 punti che separa la contrazione dall’espansione dell’attività manifatturiera. È quanto segnala l’indice ‘Hcob Italy Manufacturing Purchasing Managers’ Index. Questi dati dimostrano che il governo Meloni è alleato di chi produce ricchezza e crea posti di lavoro coniugando tradizione e innovazione”, aggiunge in una nota la senatrice di Fratelli d’Italia Cinzia Pellegrino.

Condividi l'articolo!
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on print